Protezione dei dati

Informativa sulla protezione dei dati (stato maggio 2018)

1. Nome e indirizzo del titolare del trattamento

Ai sensi del Regolamento generale sulla protezione dei dati e altre leggi nazionali degli Stati membri, nonché di altre disposizioni giuridiche in materia di protezione dei dati, il titolare del trattamento è:

FRAISA SA
Gurzelenstrasse 7
CH-4512 Bellach
Schweiz
Tel.: +41 (0)32 617 42 42
FAX.: +41 (0)32 617 42 41
E-Mail: mail.ch@fraisa.com
Website: https://www.fraisa.com

2. I dati di contatto del responsabile della protezione dei dati

Il responsabile della protezione dei dati del titolare del trattamento può essere contattato al seguente indirizzo:

FRAISA SA
Herr Hanspeter Kocher
Gurzelenstrasse 7
CH-4512 Bellach
Schweiz
E-Mail: hanspeter.kocher@fraisa.com
Tel.: +41 32 317 42 36

3. Informazioni generali sul trattamento dei dati

3.1. Entità del trattamento dei dati personali

Fondamentalmente, trattiamo i dati personali degli utenti nella misura in cui ciò sia necessario per garantire la funzionalità del sito web e per offrire i nostri contenuti e servizi. Il trattamento dei dati personali degli utenti avviene regolarmente solo previo consenso dell’utente stesso. Fanno eccezione i casi in cui, per motivi di fatto, non sia possibile richiedere preventivamente il consenso dell’utente e il trattamento dei dati sia consentito dalle norme di legge.

3.2. Base giuridica per il trattamento dei dati personali

Qualora per le procedure di trattamento dei dati personali sia necessario il consenso dell’interessato, la base giuridica è l’art. 6 par. 1 lett. a del Regolamento UE generale sulla protezione dei dati (RGPD). Per il trattamento dei dati personali necessario per l’adempimento di un contratto di cui l’interessato è parte, la base giuridica è l’art. 6 par. 1 lett. b RGPD. Ciò vale anche per le procedure di trattamento necessarie per l’esecuzione delle misure precontrattuali. Qualora il trattamento dei dati personali sia necessario per l’adempimento di un obbligo legale al quale è soggetta la nostra azienda, la base giuridica è l’art. 6 par. 1 lett. c RGPD.
Se il trattamento dei dati personali è necessario per salvaguardare un interesse vitale dell’interessato o di un’altra persona fisica, la base giuridica è l’art. 6 par. 1 lett. d RGPD. Se il trattamento è necessario per la tutela di un interesse legittimo della nostra azienda o di terzi, e gli interessi, i diritti e le libertà fondamentali dell’interessato non prevalgono sul suddetto interesse, la base giuridica è l’art. 6 par. 1 lett. f RGPD.

3.3. Cancellazione dei dati e durata della conservazione

I dati personali dell’interessato vengono cancellati o bloccati non appena viene meno la finalità della loro conservazione. La conservazione può inoltre avvenire laddove ciò sia previsto da regolamenti, leggi o altre norme emanate dal legislatore europeo o nazionale, cui è soggetto il titolare del trattamento. Il blocco o la cancellazione dei dati avviene anche qualora scada il termine di conservazione previsto dalle suddette norme, fatto salvo il caso in cui sussista la necessità di un’ulteriore conservazione dei dati per la stipula o l’adempimento di un contratto.

4. Messa a disposizione del sito web e creazione dei file log

4.1. Descrizione ed entità del trattamento dei dati

Ogni volta che l’utente apre il nostro sito Internet, il nostro sistema rileva in automatico dati e informazioni dal sistema del computer che effettua l’accesso. Vengono raccolti i seguenti dati:

  • Informazioni sul tipo di browser e sulla versione utilizzata
  • Sistema operativo dell’utente
  • Indirizzo IP dell’utente
  • Data e ora dell'accesso
  • Siti web dai quali il sistema dell’utente accede al nostro sito Internet
  • Siti web cui il sistema dell’utente accede tramite il nostro sito


I dati vengono salvati nei file log del nostro sistema. Non ha luogo alcuna conservazione di questi dati insieme ad altri dati personali dell’utente.
Per la memorizzazione temporanea dei dati e dei file log la base giuridica è l’art. 6 par. 1 lett. f RGPD.

4.2. Scopo del trattamento dei dati

La memorizzazione temporanea dell’indirizzo IP da parte del sistema è necessaria per consentire lo scaricamento del sito web sul computer dell’utente. A tal fine, l’indirizzo IP dell’utente rimane memorizzato per la durata della sessione. La memorizzazione nei file log avviene al fine di garantire il funzionamento del sito web. Inoltre, i dati sono necessari per permetterci di ottimizzare il sito web e garantire la sicurezza dei nostri sistemi informatici. In questo frangente, non ha luogo alcuna analisi dei dati per finalità di marketing. Tra le suddette finalità rientra anche il nostro legittimo interesse al trattamento dei dati ai sensi dell’art. 6 par. 1 lett. f RGPD.

4.3. Durata della conservazione

I dati vengono cancellati non appena non siano più necessari per raggiungere lo scopo per cui sono stati rilevati. In caso di raccolta dei dati per la messa a disposizione del sito web, tali dati vengono cancellati al termine di ogni sessione.
In caso di memorizzazione dei dati nei file log, tali dati vengono cancellati al più tardi dopo sette giorni. È possibile l’ulteriore memorizzazione dei dati. In questo caso gli indirizzi IP degli utenti vengono cancellati o resi anonimi in modo tale che non sia più possibile associarli al client che accede al sito.

4.4. Possibilità di opposizione e rimozione

La raccolta dei dati per la messa a disposizione del sito web e la memorizzazione dei dati in file log sono indispensabili per l’operatività del sito Internet. Di conseguenza, non sussiste alcuna possibilità di opposizione da parte dell’utente.

5. Modulo di contatto e contatto email

5.1 Descrizione ed entità del trattamento dei dati

Sul nostro sito Internet è presente un modulo di contatto utilizzabile per contattarci per via elettronica. Se l’utente si avvale di questa possibilità, i dati inseriti nella relativa maschera di immissione vengono trasmessi a noi e da noi memorizzati. I dati in questione sono:

  • Ditta
  • Reparto
  • Cognome
  • Nome
  • Via/N.
  • CAP/Luogo
  • Telefono
  • Fax
  • Email
  • Commenti

Nell’ambito della procedura di invio viene richiesto il consenso al trattamento dei dati e si rinvia alla presente informativa sulla protezione dei dati. In alternativa, l’utente può contattarci tramite l’indirizzo di posta elettronica messo a disposizione. In questo caso, i dati personali dell’utente trasmessi tramite email vengono memorizzati. In questo frangente, non avviene alcuna trasmissione dei dati a terzi. I dati vengono utilizzati esclusivamente per l’elaborazione della conversazione.

5.2. Base giuridica per il trattamento dei dati

Qualora l’utente abbia fornito il consenso, la base giuridica per il trattamento dei dati è l’art. 6 par. 1 lett. a RGPD. La base giuridica per il trattamento dei dati trasmessi tramite l’invio di un’email è l’art. 6 par. 1 lett. f RGPD. Se il contatto tramite email è finalizzato alla stipula di un contratto, la base giuridica per il trattamento dei dati è l’art. 6 par. 1 lett. b RGPD.

5.3 Scopo del trattamento dei dati

Il trattamento dei dati personali raccolti dalla maschera di immissione serve esclusivamente per l’elaborazione della richiesta di contatto. Anche in caso di contatto tramite email sussiste il necessario interesse legittimo al trattamento dei dati. Gli altri dati personali trattati durante la procedura di invio servono per evitare un uso scorretto del modulo di contatto e garantire la sicurezza dei nostri sistemi informatici.

5.4. Durata della conservazione

I dati vengono cancellati non appena non siano più necessari per raggiungere lo scopo per cui sono stati rilevati. In caso di dati personali raccolti mediante la maschera di immissione del modulo di contatto o inviati tramite email, i dati vengono cancellati al termine di ogni conversazione con l’utente. . La conversazione si considera terminata quando le circostanze indicano che l’oggetto della conversazione sia stato chiarito in modo definitivo.
Gli ulteriori dati personali raccolti durante la procedura di invio vengono cancellati al più tardi dopo un termine di sette giorni.

5.5. Possibilità di opposizione e rimozione

L’utente ha la possibilità di revocare il consenso al trattamento dei dati personali in qualsiasi momento. Se l’utente ci contatta tramite email, egli può in qualsiasi momento opporsi alla memorizzazione dei suoi dati personali. In tal caso, non sarà possibile dare seguito alla conversazione. In questo caso, tutti i dati personali memorizzati in occasione della presa di contatto saranno cancellati.

6. Utilizzo dei cookie

6.1. Descrizione ed entità del trattamento dei dati

Il nostro sito web utilizza i cookie. I cookie sono file di testo che vengono salvati sul browser di navigazione in Internet o dal browser di navigazione in Internet sul computer dell’utente. Nel momento in cui l’utente apre un sito web, è possibile che un cookie venga salvato sul sistema operativo dell’utente. Tale cookie contiene una sequenza di caratteri specifica, che consente l’identificazione univoca del browser alla successiva apertura del sito web.

Utilizziamo i cookie per rendere più agevole per l’utente la navigazione del nostro sito web. Alcuni elementi del nostro sito Internet richiedono che sia possibile identificare il browser con cui si apre il sito anche dopo il passaggio ad altri siti.

All’apertura del nostro sito web, l’utente viene informato sull’utilizzo dei cookie per finalità di analisi e viene richiesto il suo consenso al trattamento dei dati personali utilizzati a tale scopo. In questo frangente, si rimanda anche alla presente informativa sulla protezione dei dati.

6.2. Base giuridica per il trattamento dei dati

La base giuridica per il trattamento dei dati personali con l’utilizzo dei cookie è l’art. 6 par. 1 lett. f RGPD.

6.3. Scopo del trattamento dei dati

La finalità dell’utilizzo dei cookie tecnicamente necessari è quella di facilitare la navigazione del sito web da parte dell’utente. Alcune funzionalità del nostro sito Internet non possono essere offerte senza l’utilizzo dei cookie. Per tali funzionalità, è necessario che il browser sia riconosciuto anche dopo il passaggio ad altri siti.

I dati dell’utente raccolti tramite i cookie tecnicamente necessari non vengono utilizzati per la creazione di profili utente.

Tra le suddette finalità rientra anche il nostro legittimo interesse al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 6 par. 1 lett. f RGPD.

6.4. Durata della conservazione, possibilità di opposizione e rimozione

I cookie vengono salvati sul computer dell’utente e da qui trasmessi al nostro sito. Pertanto, l’utente ha il pieno controllo sull’utilizzo dei cookie. Egli può disattivare o limitare la trasmissione dei cookie modificando le relative impostazioni nel proprio browser di navigazione di Internet. I cookie già salvati possono essere cancellati in qualsiasi momento. La cancellazione può anche avvenire in modo automatico. In caso di disattivazione dei cookie del nostro sito web, è possibile che l’utente non riesca più ad usufruire pienamente di tutte le funzionalità del sito web.

7. Servizio di analisi web Matomo

7.1. Entità del trattamento dei dati personali

Il nostro sito web utilizza Matomo (ex Piwik), un software Open Source per l’analisi statistica degli accessi dei visitatori. Matomo utilizza i cookie salvati sul computer dell’utente che consentono di analizzare, in modalità anonima, l’utilizzo della pagina web da parte dell’utente. Non è possibile risalire a una specifica persona, dal momento che l’indirizzo IP dell’utente viene reso anonimo subito dopo il trattamento e prima della memorizzazione.

7.2. Base giuridica per il trattamento dei dati personali

La base giuridica per il trattamento dei dati personali con l’utilizzo dei cookie è l’art. 6 par. 1 lett. f RGPD.

7.3. Scopo del trattamento dei dati

L’utilizzo di Matomo ha l’obiettivo di migliorare la qualità e i contenuti del nostro sito web. Grazie a questo servizio, otteniamo informazioni sulle modalità di utilizzo del nostro sito web e possiamo migliorare costantemente la nostra offerta.

7.4. Durata della conservazione, possibilità di opposizione e rimozione

I cookie utilizzati da Matomo vengono salvati sul computer dell’utente e da qui trasmessi al nostro sito. Pertanto, l’utente ha il pieno controllo sull’utilizzo dei cookie. I cookie già salvati possono essere cancellati in qualsiasi momento. La cancellazione può anche avvenire in modo automatico.

L’utente può in qualsiasi momento opporsi alla memorizzazione e all’analisi di tali dati da parte di Matomo. In questo caso, sul browser dell’utente viene depositato in modo permanente un cosiddetto Opt-Out-Cookie che impedisce a Matomo di raccogliere dati per la memorizzazione e l’analisi. Qualora, tuttavia, l’utente dovesse cancellare, in modo intenzionale o accidentale, questo cookie, viene meno anche l’opposizione alla memorizzazione e all’analisi dei dati, la quale può essere verificata e aggiornata tramite la casella di controllo sottostante.

In alternativa, la maggior parte dei browser più recenti prevede la cosiddetta opzione “Do Not Track”, con la quale si comunica ai siti web di non seguire le attività dell’utente. Matomo rispetta questa opzione.

8. Diritti dell’interessato

Di seguito vengono elencati tutti i diritti dell’interessato ai sensi del RGPD. Non è necessario elencare i diritti che non sono rilevanti per il sito web in questione. Pertanto, l’elenco può essere ridotto.

Se vengono trattati dati personali dell’utente, quest’ultimo è l’interessato ai sensi del RGPD e a lui spettano i seguenti diritti nei confronti del titolare del trattamento:

8.1. Diritto di informativa

L’utente può richiedere al titolare del trattamento una conferma del fatto che siano trattati dati personali che lo riguardano. Se tale trattamento ha luogo, l’utente può richiedere al titolare del trattamento le seguenti informazioni:

  • Finalità per cui vengono trattati i dati personali
  • Categorie dei dati personali trattati
  • Destinatari o categorie di destinatari cui sono stati o saranno divulgati i dati personali che lo riguardano
  • Durata della conservazione prevista per i dati personali che lo riguardano oppure, qualora non siano possibili informazioni concrete a riguardo, criteri con cui viene stabilita la durata della conservazione
  • Esistenza di un diritto a ottenere informazioni o la cancellazione dei dati personali che lo riguardano, un diritto alla limitazione del trattamento da parte del titolare del trattamento o un diritto all’opposizione nei confronti di tale trattamento
  • Esistenza del diritto di ricorso presso un’autorità di vigilanza
  • Tutte le informazioni disponibili circa la provenienza dei dati qualora i dati personali non siano stati forniti dall’interessato
  • Esistenza di un processo decisionale automatizzato, inclusa la profilazione, ai sensi dell’art. 22 par. 1 e 4 RGPD e, almeno in questi casi, informazioni significative in merito alla logica impiegata, nonché la portata e gli effetti di un simile trattamento per l’interessato.
All’utente spetta il diritto di richiedere informazioni circa l’eventuale trasmissione dei dati personali che lo riguardano a un Paese terzo o a un’organizzazione internazionale. A tal proposito, l’utente può chiedere di essere informato circa le garanzie idonee ai sensi dell’art. 46 RGPD correlate alla trasmissione.

8.2. Diritto di rettifica

L’utente ha il diritto di chiedere al titolare del trattamento la rettifica o il completamento qualora i dati personali trattati che lo riguardano siano errati o incompleti. Il titolare del trattamento è tenuto a rettificare tali dati immediatamente.

8.3. Diritto alla limitazione del trattamento

In presenza dei seguenti presupposti, l’utente può richiedere la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano:

  • Se contesta la correttezza dei dati personali che lo riguardano per un periodo che consenta al titolare del trattamento di verificare la correttezza dei dati personali
  • Se il trattamento è illecito e l’utente rifiuta la cancellazione dei dati personali e richiede, invece, la limitazione dell’utilizzo di tali dati
  • Se il titolare del trattamento non ha più bisogno dei dati personali per le finalità del trattamento, ma l’utente ne ha tuttavia bisogno per far valere, esercitare o difendere pretese legali oppure
  • Se l’utente si è opposto al trattamento, ai sensi dell’art. 21 par. 1 RGPD e non è ancora stato stabilito se i motivi legittimi del titolare del trattamento siano prevalenti rispetto alle motivazioni dell’utente.
Se il trattamento dei dati personali dell’utente è stato limitato, tali dati potranno – a prescindere dalla loro conservazione – essere trattati esclusivamente con il consenso dell’utente o per far valere, esercitare o difendere pretese legali oppure per tutelare i diritti di un’altra persona fisica o giuridica oppure per un interesse pubblico importante dell’Unione o di uno Stato membro. Se è avvenuta la limitazione del trattamento secondo i presupposti di cui sopra, l’utente sarà informato dal titolare del trattamento prima che la limitazione venga abolita.

8.4. Diritto di cancellazione

a) Obbligo di cancellazione

L’utente può richiedere al titolare del trattamento la cancellazione immediata dei dati personali che lo riguardano e il titolare del trattamento è tenuto alla cancellazione immediata di tali dati qualora si configuri una delle seguenti motivazioni:

  • I dati personali che lo riguardano non sono più necessari per le finalità per cui erano stati raccolti o trattati in altro modo.
  • L’utente revoca il consenso alla base del trattamento ai sensi dell’art. 6 par. 1 lett. a o art. 9 par. 2 lett. a RGPD e manca un’altra base giuridica per il trattamento.
  • L’utente si oppone al trattamento ai sensi dell’art. 21 par. 1 RGPD e non vi sono motivazioni legittime prevalenti per il trattamento oppure l’utente si oppone al trattamento ai sensi dell’art. 21 par. 2 RGPD.
  • I dati personali che lo riguardano sono stati trattati in modo illecito.
  • La cancellazione dei dati personali che lo riguardano è necessaria per l'adempimento di un obbligo legale ai sensi del diritto dell’Unione o di uno Stato membro al quale è soggetto il titolare del trattamento.
  • I dati personali che lo riguardano sono stati raccolti in riferimento a servizi vietati della società dell’informazione ai sensi dell'art. 8 par. 1 RGPD.

b) Informazione a terzi

Qualora il titolare del trattamento abbia divulgato i dati personali dell’utente e sia obbligato, ai sensi dell’art. 17 par. 1 RGPD alla loro cancellazione, egli, in considerazione della tecnologia a disposizione e dei costi di implementazione, intraprenderà misure adeguate, anche di natura tecnica, per informare il titolare del trattamento che tratta i dati personali che l’interessato ha richiesto la cancellazione di tutti i link a tali dati personali o di copie o duplicati di tali dati personali.

c) Eccezioni

Il diritto alla cancellazione non sussiste laddove il trattamento sia necessario:

  • per l’esercizio del diritto alla libertà di manifestazione del pensiero e di informazione;
  • per l’adempimento di un obbligo legale, che richiede il trattamento ai sensi del diritto dell’Unione o degli Stati membri al quale è soggetto il titolare del trattamento o per l'esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all'esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento;
  • per motivi di interesse pubblico nell’ambito della salute pubblica ai sensi dell’art. 9 par. 2 lett. h e i, nonché dell’art. 9 par. 3 RGPD;
  • per finalità di archiviazione nell’interesse pubblico, per scopi di ricerca storica o economica o per fini statistici ai sensi dell’art. 89 par. 1 RGPD, nella misura in cui il diritto di cui al paragrafo a) non renda impossibile o comprometta seriamente la realizzazione delle finalità di questo trattamento in modo prevedibile; oppure
  • per far valere, esercitare o difendere pretese legali.

8.5. Diritto di informazione

Qualora l’utente si sia avvalso del diritto alla rettifica, cancellazione o limitazione del trattamento da parte del titolare del trattamento, quest’ultimo ha l’obbligo di comunicare a tutti i destinatari ai quali siano stati divulgati i dati personali dell’utente la suddetta rettifica o cancellazione dei dati ovvero la limitazione del loro trattamento, fatto salvo il caso in cui ciò si dimostri impossibile o comporti uno dispendio di risorse sproporzionato.

All’utente spetta il diritto nei confronti del titolare del trattamento di essere informato in merito ai suddetti destinatari.

8.6. Diritto alla portabilità dei dati

L’utente ha il diritto di ricevere i dati personali che lo riguardano messi a disposizione del titolare del trattamento in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico. Inoltre, ha il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento cui li ha forniti qualora:

  • il trattamento si basi sul consenso ai sensi dell'art. 6 par. 1 lett. a o dell'art. 9 par. 2 lett. a RGPD o su un contratto ai sensi dell'art. 6 par. 1 lett. b; e
  • il trattamento sia effettuato con mezzi automatizzati.

Nell'esercitare questo diritto, l’utente ha il diritto di ottenere la trasmissione diretta dei dati personali che lo riguardano da un titolare del trattamento all'altro, se tecnicamente fattibile. L’esercizio di questo diritto non deve ledere i diritti e le libertà altrui.

Il diritto alla portabilità dei dati non si applica al trattamento di dati personali necessario per l'esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all'esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento.

8.7. Diritto di opposizione

L’utente ha il diritto, per motivi derivanti dalla sua particolare situazione, di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali che avvenga in virtù dell’art. 6 par. 1 lett. e o f RGPD; ciò vale anche per la profilazione basata sulle suddette disposizioni.

Il titolare del trattamento non tratterà più i dati personali, fatto salvo il caso in cui abbia interessi legittimi cogenti al trattamento, che prevalgano su interessi, diritti e libertà dell’utente ovvero qualora il trattamento dei dati serva a far valere, a esercitare o a difendere pretese legali.

Se il trattamento dei dati personali avviene per finalità di pubblicità diretta, l’utente ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati che lo riguardano per le suddette finalità pubblicitarie; ciò vale anche per la profilazione legata a tale pubblicità diretta.

Se l’utente si oppone al trattamento ai fini della pubblicità diretta, i dati personali che lo riguardano non saranno più trattati per tale finalità.
L’utente ha la possibilità, in relazione all’utilizzo dei servizi della società dell’informazione, a prescindere dalla Direttiva 2002/58/CE, di esercitare il diritto di opposizione tramite procedure automatiche, per le quali vengono utilizzate delle specifiche tecniche.

8.8. Diritto alla revoca della dichiarazione di consenso per la protezione dei dati personali

L’utente ha il diritto di revocare in qualsiasi momento la sua dichiarazione di consenso per la protezione dei dati personali. La revoca del consenso non inficia la legittimità del trattamento avvenuto fino alla revoca in virtù del consenso.

8.9. Diritto di ricorso presso un’autorità di vigilanza

Fatta salva un’altra via di ricorso di carattere amministrativo o giudiziario, l’utente ha diritto al ricorso presso un’autorità di vigilanza, in particolare nello Stato membro in cui ha la sua residenza, in cui si trova il luogo di lavoro o il luogo della presunta violazione, qualora ritenga che il trattamento dei dati personali che lo riguardano avvenga in violazione del RGDP.

L’autorità di vigilanza presso cui è stato presentato il ricorso informa il denunciante sullo stato e sugli esiti del ricorso, ivi inclusa la possibilità di un provvedimento di ingiunzione di un tribunale ai sensi dell’art. 78 RGPD.


Questa dichiarazione è valida anche per le consociate con sede nell’UE.