Informazioni Corona

Con XFeed-H FRAISA ridefinisce gli
standard del settore per la fresatura ad
elevato avanzamento su acciai duri

Con XFeed-H FRAISA ridefinisce glistandard del settore per la fresatura adelevato avanzamento su acciai duri

Con XFeed-H FRAISA ridefinisce gli
standard del settore per la fresatura ad
elevato avanzamento su acciai duri

più informazioni

XFeed-H – Lo specialista della lavorazione ad elevato avanzamento

Con la nuova XFeed-H, FRAISA riesce a realizzare perfettamente processi HFC su acciai duri. A caratterizzare la strategia High-Feed-Cutting (HFC) sono avanzamenti molto elevati, alte velocità di taglio e ridotte profondità di impiego assiali. Questo concetto di fresatura permette, in modo rapido ed efficiente, di produrre riga per riga contorni tridimensionali su acciai duri.

Alle massime velocità di avanzamento si realizzano elevati volumi di asportazione, con geometria del tagliente ed esatti parametri di lavorazione perfettamente in sintonia. Il questo contesto, la nuova fresa HFC è concepita specificamente per l’impiego nella costruzione di utensili e stampi come anche per la lavorazione di acciai duri.

XFeed-H garantisce un’alta produttività a costi utensile ridotti. Soprattutto quando si ha la possibilità di realizzare elevate velocità di lettura programma su macchine altamente dinamiche. L’alta stabilità di processo di XFeed-H rende l’utensile ideale per applicazioni a processo autonomo.

La concezione della zona del frontale di XFeed-H è la chiave del suo rendimento. Un metallo extra duro a grana molto fine costituisce la base del tagliente consentendo di assorbire con sicurezza gli elevati carichi meccanici e termici. Un rivestimento estremamente duro e resistete alle temperature fa da protezione al tagliente. I parametri di lavorazione accordati perfettamente sul tagliente spostano il carico principale via dal tagliente a beneficio di una lunga durata utile dell’utensile e di un’elevata stabilità di processo.

I vantaggi

  • Tempi di processo accorciati: dal pezzo grezzo al contorno finale in un unico serraggio, lavorando con efficienza i pezzi da duri e riducendo drasticamente i tempi di processo
  • Elevata prossimità al contorno finale grazie a piccoli step assiali in operazioni di roughing
  • Ottimale automatizzazione grazie ad un impiego alla massima sicurezza di processo
  • Incremento della produttività grazie a maggiori velocità di asportazione rese possibili da massimi avanzamenti e da una stabile progettazione dell’utensile
  • Programmazione senza problemi nel sistema CAM

Eccellente rendimento grazie alla grazie al tagliente frontale

La geometria dei taglienti frontali di XFeed-H permette di maggiorare notevolmente l’efficace lunghezza del tagliente. In questo modo, il carico meccanico e l’usura del tagliente frontale vengono distribuiti in modo ottimale. Le velocità di avanzamento e, con essa, anche il volume di asportazione possono essere incrementati in modo sensibile.

Data l’assenza di tagliente sulla superficie laterale, si può incrementare la larghezza dente rendendo l’utensile ancora più stabile e potendo assorbire senza sforzi le forze prodotte dall’elevato avanzamento.


XFeed-H – Processo di produzione accelerato ad un’elevata sicurezza di processo

Tempi di processo ridotti

Nella produzione di stampi, la normale sequenza operativa prevede la lavorazione dei pezzi in stato morbido prima che vengano induriti e lavorati a finire con un sovrametallo di lavorazione. A causa dei tempi di fermo prima e dopo la fase di indurimento, ne risultano degli elevati tempi di processo.

L’impiego di frese HFC ha il grande vantaggio che la completa lavorazione a fresa può avere luogo dopo l’indurimento dello stampo

permettendo di ridurre in modo significativo i tempi di processo in questo tipo di produzione. Piccoli step assiali garantiscono una lavorazione roughing prossima al contorno finale del pezzo indurito facendo risparmiare tempo e denaro visto che i successivi processi di lavorazione a finire potranno essere realizzati in modo molto più veloce.


Ottimale automatizzazione

La produzione autonoma si impone sempre di più. La chiave del successo è qui la sicurezza di processo. La perfetta interazione tra i parametri di taglio di ToolExpert 2.0 e la geometria dell’utensile costituisce una base forte per poter ottenere tempi di impiego lunghi e altamente produttivi.



Vantaggi per l’impiego dell’utensile:

  • ottimali parametri operativi sicuri e veloci da trovare
  • utilizzo di dati di taglio accordati, specifici all’utensile e al materiale
  • dati CAD per utensili selezionati disponibili per il download

Elevata produttività grazie all’efficace geometria frontale

Serie di utensili XFeed-H

Le nuove frese HFC di FRAISA sono disponibili in tre versioni, ossia in tre lunghezze di sbalzo: 3xd, 4.5xd e 6xd.


Tutte le frese HFC, una vota usate, possono essere rigenerate.

FRAISA ReTool® offre un servizio a 360° che permette di ripristinare il rendimento originale degli utensili usati, a risparmio di risorse e affidandosi alla più moderna tecnologia. L’assicurazione di questa garanzia di rendimento viene tenuta in conto dal nostro team di esperti già anticipatamente nella fase di sviluppo del prodotto.

Il risultato sono degli utensili come nuovi e in grado di fornire lo stesso rendimento della prima volta che li si è impiegati.


FRAISA ReTool® Rigenerazione utensili industriale con garanzia di rendimento

FRAISA ReTool® offre un servizio a 360° che vi permetterà di ripristinare il rendimento originale del vostro “usato” e ottimizzare i vostri processi. Sia gli utensili FRAISA che quelli di terzi vengono rigenerati a risparmio di risorse e ricorrendo alle più moderne tecnologie. Il risultato sono degli utensili come nuovi e in grado di fornire lo stesso rendimento del primo utilizzo. Con un investimento inferiore a quello per un nuovo acquisto, potrete così incrementare la produttività e risparmiare sui costi.

FRAISA ReTool® Garanzia di rendimento grazie allo sviluppo integrato di utensile e processo di rigenerazione

Vi garantiamo che il vostro utensile usato, dopo la rigenerazione con FRAISA ReTool®, arriverà nuovamente al rendimento originale di quando era nuovo. Garantire queste performance è una priorità del nostro team di esperti fin dalle prime fasi di sviluppo del prodotto.

Il processo di rigenerazione è parte integrante della fase di sviluppo, insieme ai test sull’utensile e alla determinazione dei parametri. In questo contesto vengono applicate regole severe: il processo di FRAISA ReTool® è autorizzato solo se la garanzia di rendimento può essere rispettata al 100%.


Caricare


Avete domande sui nostri prodotti?
Siamo felici di aiutarvi!

I campi con * sono obbligatori

Vi preghiamo di fare riferimento alle nostre indicazioni sulla tutela dei dati personali.