Fresatura multifunzionale
ad alto rendimento MFC
La soluzione per le
applicazioni altamente
dinamiche
grazie ad uno
sforzo di taglio minimo


Ora con estensione MB-RNVDS!

Fresatura multifunzionale ad alto rendimento MFC La soluzione per le applicazioni altamente dinamiche grazie ad uno sforzo di taglio minimoOra con estensione MB-RNVDS!
Fresatura multifunzionale ad alto rendimento MFC La soluzione per le applicazioni altamente dinamiche grazie ad uno sforzo di taglio minimoOra con estensione MB-RNVDS!

Fresatura multifunzionale
ad alto rendimento MFC
La soluzione per le
applicazioni altamente
dinamiche
grazie ad uno
sforzo di taglio minimo


Ora con estensione MB-RNVDS!

Sforzo di taglio minimo e taglio dinamico fino a una profondità di 5.2xd

Gli utensili multifunzionali MB-NVDS (MFC) introdotti l’anno passato godono di una grande popolarità. Con gli utensili MFC è possibile lavorare fino a rispettivamente 96 applicazioni, riducendo così i costi di magazzino e di attrezzaggio, nonché i tempi di cambi utensile, abbassando stabilmente i costi di produzione.

A seguito del grande successo che gli utensili MB-NVDS (MFC) hanno riscosso da parte del mercato, la famiglia di utensili MB-NVDS (MFC) è stata ampliata. Mentre gli utensili MB-NVDS già presenti sul mercato presentano eccellenti prestazioni nelle operazioni di finitura e nelle operazioni di sgrossatura HPC convenzionali, l’espansione del programma si concentra sulla lavorazione HDC (High Dynamic Cutting).

In pratica, questi utensili ora sono perfettamente idonei a penetrare, con una geometria degli angoli di taglio concepita per una grande robustezza, al fine di lavorare la forma del pezzo con tutta la lunghezza del tagliente.

Il profilo del tagliente dei nuovi utensili MB-NVDS (MFC) è stato progettato in modo più positivo. Un angolo di spoglia di 10° con trattamento del filo tagliente produce un taglio dolce e poco soggetto a vibrazioni, grazie al quale forze di lavorazione nonché potenza e coppia assorbita vengono ridotte. Mediante la doppia scanalatura di nuova concezione e l’affilatura dente costante, ora nella lavorazione HDC trocoidale è possibile assorbire carichi termici e meccanici più elevati.

Con la nuova esecuzione della lunghezza MB-NVDS 5.2xd, è possibile generare fori profondi e, nelle frese HDC-S, volumi truciolo nell’unità di tempo estremamente alti.

Il software ToolExpert MFC, sviluppato appositamente per la famiglia MFC, è stato integrato con le nuove e numerose possibilità di applicazione e offre ora una panoramica eccellente dell’ampia gamma di impiego di questa famiglia di strumenti MB-NVDS (MFC) davvero straordinaria.

I vantaggi

  • Costi di logistica e di magazzino ridotti,
    perché basta un utensile per molte applicazioni
  • Tempi di attrezzaggio e regolazione macchina più brevi
    grazie al numero di varianti fortemente ridotto
  • Vincolamento di capitale ridotto
    per utensili e portautensili
  • Elevata sicurezza di processo
    grazie all’asportazione truciolo sicuro tramite il canale di raffreddamento/aria centrale
  • Sollecitazioni ridotte e minor consumo di energia
    grazie al taglio dolce e alla rimozione dei trucioli ottimale
  • Cicli di programma e prestazioni ottimizzati,
    dato che il ToolExpert MFC assicura dati precisi dell’applicazione
  • Ciclo di vita ottimale
    grazie al sistema ToolCare® per la gestione utensili, al ReTool® per la preparazione utensili e al ReToolBlue per il riciclaggio

Sfide e obiettivi per la produzione

  • più produttività e migliore rendimento, durata utile maggiore
  • maggiore sicurezza di processo e riproducibilità
  • maggiore automatizzazione
  • migliore qualità del pezzo
  • tempi di attrezzaggio più brevi e applicazione più rapida
  • meno costi correnti e meno investimenti
  • più sostenibilità/preservazione delle risorse
  • più know-how
  • maggiore flessibilità
  • semplificazione e standardizzazione

Soluzione MFC per la produzione di successo

La fresatura multifunzionale ad alto rendimento (MFC) interviene esattamente qui. L’obiettivo dello sviluppo di prodotti MFC è pertanto ridurre ancora queste complessità senza perdere in rendimento.

Grazie alla MFC, il cliente può concentrarsi interamente sulla sua competenza nella programmazione CAM e aumentare così ulteriormente la propria competitività.


Le tecnologie degli utensili multifunzionali MB-NVDS (MFC) ampliati

Le tecnologie sviluppate recentemente hanno un obiettivo chiaro: devono portare diversi vantaggi evidenti all’utilizzatore – di conseguenza, agli utensili vengono applicate solo le tecnologie necessarie per ottenere il miglior rapporto prezzo-prestazioni. Rientrano in questa concezione anche le raccomandazioni tecniche per l’applicazione e i dati di taglio che FRAISA ha elaborato insieme alla tecnologia degli utensili.

MFC con profondità di lavorazione fino a 5.2xd

grazie all’esecuzione extra-lunga con lunghezza del tagliente 5.2xd

  • Fresatura in penetrazione con la geometria frontale per la fresatura in penetrazione FRAISA e canale di raffreddamento/aria centrale
  • Gamma di applicazione più ampia per la lavorazione completa
  • Volume truciolo nell’unità di tempo estremamente alto con la lavorazione HDC-S

Il pezzo qui accanto è stato realizzato con un solo utensile!

Riduzione di forze di lavorazione e di assorbimento di potenza e coppia

grazie al taglio dolce e poco soggetto a vibrazioni

  • Fresa con angolo di spoglia di 10° e trattamento del bordo tagliente
  • Riduzione che arriva fino al 25% della forza di estrazione assiale e fino al 20% dell’assorbimento di potenza e coppia
  • Migliori prestazioni in acciaio temprato morbido e acciaio < 850 N/mm2
  • Fresatura in caso di serraggi instabili o di pezzi con pareti sottili
  • Minor consumo di energia e minore sollecitazione del mandrino

Multifunzionalità come fattore chiave per la semplificazione dell’intero processo di produzione

downloads

Gli utensili MB-NVDS (MFC) con angolo di spoglia di 10° introdotti sul mercato nell’autunno del 2017 godono di un grande apprezzamento presso la clientela. L’ampliamento ad utensili con raggio angolare MB-RNVDS permette adesso di coprire fino a 132 campi di applicazione. Combinando i casi applicativi più produttivi, fino alla fase di semifinitura compresa, la completa lavorazione di un componente 3D può essere eseguita con un solo utensile! I costi di inventario e di attrezzaggio come anche i tempi richiesti per i cambi di utensile vengono ridotti nettamente e i costi di produzione contenuti a lungo termine. Il ToolExpert MFC fornisce un supporto affidabile quando si tratta di mettere in atto tutto questo!

Il profilo del tagliente dei nuovi utensili MB-RNVDS (MFC) è positivo. Un angolo di spoglia di 10° con trattamento del filo tagliente produce un taglio morbido e quasi privo di vibrazioni che permette di ridurre al minimo le forze di lavorazione e l’assorbimento di potenza e coppia. La doppia scanalatura e la rettifica continua dei denti anche negli utensili con raggio angolare permettono di realizzare una rimozione di trucioli molto efficace mantenendo bassi i carichi termici e meccanici. In questo modo si alleggerisce il carico sul raggio angolare sulla parte frontale dell’utensile permettendo di allungare notevolmente i tempi di durata utile nella lavorazione 3D.

Anche nella fresatura HDC e HPC la nuova geometria sprigiona tutto il suo potenziale di prestazione. Supportato dal ToolExpert MFC, MB-RNVDS viene esteso a tre nuovi casi applicativi permettendo di sfruttare a pieno la multifunzionalità degli utensili. Inoltre, ToolExpert MFC fornisce adesso un’ottima panoramica del vasto spettro applicativo di questa serie di utensili MFC, veramente unica.

Grazie a dati di taglio affidabili e basati sull’applicazione, le strategie CAM potranno essere realizzate più rapidamente e i tempi di entrata ridotti al minimo.


I vantaggi dei nostri MB-RNVDS rispetto alle frese convenzionali convincono a pieno

La nuova tecnologia di utensile per la lavorazione 3D!

Gli utensili MB-RNVDS sono disponibili in diverse versioni di raggio angolare. In particolare, le versioni con rapporto r/ d1 elevato si prestano in modo eccellente alla lavorazione HFC che combina i vari vantaggi facendo in modo che, grazie al raggio angolare, il materiale rimanente ancora da asportare risulti ridotto e il contorno finale possa essere avvicinato

in modo più uniforme. Per poter garantire la resistenza all’usura, tutti gli utensili MFC sono dotati di una superficie di asportazione frontale nell’area del raggio rettificata con passata unica e di un condizionamento del filo tagliente per poter resistere ai massimi carichi meccanici e termici.


I nuovi casi applicativi per la lavorazione 3D!

I nuovi casi applicativi permettono una lavorazione estremamente performante e con una grandissima sicurezza di processo di utensili tridimensionali. Cicli di processi accordati precisamente sull’utensile si prestano anche al rimpiazzo di utensili con inserto orientabile. Il maggiore vantaggio è dato semplicemente dal fatto che la completa lavorazione, dal semilavorato alla semifinitura compresa, può essere realizzata con un unico utensile MB-RNVDS!

A seconda del componente, il programmatore CAM potrà combinare intelligentemente i casi applicativi richiesti: prima viene asportato il grosso del volume del componente tridimensionale affidandosi alla strategia di fresatura HDC, poi viene eliminato il resto con fresatura HFC o HSC e infine si passa alla lavorazione di semifinitura mediante strategia HSC. Tutti i dati di taglio richiesti per i casi applicativi sotto descritti sono stati determinati sientemente e memorizzati nel ToolExpert MFC.

Nuovi campi di applicazione per la lavorazione 3D!

MFC-R – Adesso con fino a 132 campi di applicazione per la tecnologia di utensile MB-RNVDS

La multifunzionalità unica dei nuovi utensili MB-RNVDS si estende a dodici gruppi di materiali che possono essere combinati con undici casi applicativi. Grazie al raggio angolare, è possibile lavorare con strategie di fresatura HFC (High Feed Cutting)-e HSC (High Speed Cutting)che per determinate

parti di componente costituiscono la soluzione più produttiva. In combinazione con la fresatura HDC (High Dynamic Cutting)-possono essere lavorate con grande efficienza geometrie di pezzi di svariati materiali e stati di bonifica..


Filmati sulle applicazioni


ToolExpert MFC e tecnica d’applicazione Know-how sulla tecnologia d’applicazione = vantaggio di competitività!

In relazione alle frese MB-NVDS MFC ampliate, con angolo di spoglia di 10°, sono stati nuovamente elaborati dati di taglio completi, che sono stati poi integrati nella nuova versione del ToolExpert MFC. Con pochi clic si definiscono materiale, applicazione e utensile, ottenendo così i parametri da programmare.

Nel ToolExpert MFC, nella Selezione utensile trovate informazioni relative all’indice del rendimento e ai campi d’applicazione. Le nuove frese MB-NVDS con angolo di spoglia di 10° e trattamento del bordo tagliente sono perfettamente indicati per la fresatura HDC. Le frese MB-NVDS (8102/8202 nonché 8105/8205) esistenti sono perfettamente indicate per la fresatura HPC. Di conseguenza, potete adattare gli utensili MFC in maniera ottimale al vostro ambiente macchina e al caso applicativo.

Canale di raffreddamento/aria centrale

Tutti gli utensili MFC hanno un canale di raffreddamento/aria centrale. In combinazione con la geometria frontale per la fresatura in penetrazione, questo ottiene la massima sicurezza del processo e rendimento, poiché dalla zona del frontale i trucioli vengono convogliati direttamente verso l’alto. FRAISA consiglia di eseguire la fresatura in penetrazione a partire da una profondità di 1.5xd solo con alimentazione interna di refrigerante.

Fresatura HDC (High Dynamic Cutting)

La fresatura HDC genera una maggiore produttività, sicurezza del processo e minori sollecitazioni rispetto alla fresatura HPC. Ma, a seguito delle velocità più elevate di taglio, anche le temperature di processo sono sostanzialmente più alte. A seconda del tipo di pezzo, risultano lunghezze di presa più lunghe o più corte, che influiscono direttamente sulle temperature. Riducete o aumentate la velocità di taglio per gestire la temperatura di processo e controllare così anche l’usura dell’utensile.


L’utilizzo dei moderni sistemi CAD-CAM come vantaggio di competitività

Il CAD-CAM provvede a assegnare caso applicativo e strategia di fresatura al pezzo da lavorare. I moderni sistemi CAD-CAM consentono un gran numero di strategie di lavorazione. L’ultima a essere stata implementata in molti sistemi CAD-CAM è la fresatura HDC o High Dynamic Cutting (conosciuta anche come fresatura trocoidale). Questa tecnica assicura notevoli vantaggi a livello di redditività e rappresenta un’autentica integrazione rispetto a High Performance Cutting (HPC) e High Feed Cutting (HFC).

Il vantaggio di competitività ora sta nel sapere quale strategia di lavorazione è ottimale in considerazione di produttività, sicurezza, qualità e ambiente macchina. La competenza del programmatore sulle possibilità della sua infrastruttura è determinante..

Al fine di migliorare ulteriormente il coordinamento tra l’infrastruttura e l’utilizzo di altri sistemi CAD-CAM, FRAISA integra questo fattore chiave nei suoi seminari sulla truciolatura che si svolgono a cadenza regolare. Attraverso lo scambio tra i partecipanti ai seminari, è evidente che la riserva di efficienza in quest’ambito è ancora elevata.


Caricare


Avete domande sui nostri prodotti?
Saremo lieti di aiutarvi.

FRAISA SA

Gurzelenstrasse 7

4512 Bellach

Telefono: +41 (0)32 617 42 42

Fax: +41 (0)32 617 42 41

E-Mail: info@fraisa.it

I campi con * sono obbligatori

Vi preghiamo di fare riferimento alle nostre indicazioni sulla tutela dei dati personali.